Natale

Chi mi conosce bene sa che il periodo natalizio mi piace davvero tanto e lo sfrutto al massimo per giustificare l’acquisto di materiale e attrezzi DEL TUTTO INDISPENSABILI come fustelle per fare gli angoli arrotondati o dei cerchi di diametro 3cm. Utilizzo tutti questi strumenti perché adoro fare regali fatti a mano, è il mio modo per dire alle persone che per me sono importanti. L’anno scorso ho fatto un set da tè, quest’anno, dopo un corso di taglio e cucito di ben 5 lezioni, mi sono data ad accessori in stoffa utili per la casa: un porta pane/biscotti/qualsiasi altra cosa che ci stia dentro e un set per la colazione composto da un runner e due tovaglioli piegati a forma di albero di Natale, come spiegato bene da Handimania (per cucire questo set ho approfittato dell’aiuto di mia madre, 1.40 metri di cucitura dritta sono ancora troppi per me). porta pane3 biscottiset colazionepacchetto

Questo è il pacchettino, la chiusura è cucita con il filo, un po’ perché ormai ho sempre ago e filo in mano (poco credibile) un po’ perché il nastro adesivo che avevo era scadente. Ho trovato come fare velocemente dei piccoli Pom Pom qui.

Probabilmente questo sarà l’ultimo post dell’anno, quindi in coda ci aggiungo un ringraziamento a Matteo, alla mia famiglia, a i miei amici, a Papermoustache e allo Studio Bassot che sono stati per me un aiuto indispensabile per riuscire a mantenere un’apparente stabilità mentale: il 2013 è stato un anno davvero intenso, probabilmente non sono mai stata così preoccupata, stressata, soddisfatta e felice allo stesso tempo.

Spero abbiate passato una bellissima giornata ieri, e vi auguro di potervi rilassare e divertire ancora per qualche giorno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *